Cartolarizzazione dei crediti

  La cartolarizzazione dei crediti (inglese “securitization”) è stata introdotta in Italia con L.130 del 30/04/1999 per consentire, nel mondo bancario, di trasformare i crediti pecuniari (NPL, sofferenze bancarie ed incagli), presenti e futuri, delle banche stesse in titoli obbligazionari a breve termine (Asset-Backed Securities) negoziabili sul mercato:  i crediti sono ceduti a titolo oneroso da […]

read more

CET1 ratio e la solidità delle banche

Oggi, dopo le numerose crisi che hanno investito anche i maggiori istituti di credito, è ancora più importante scegliere e valutare una banca “solida”e tutelare così i propri risparmi. Sono le regole di Basilea 3, che rappresentano il sistema unitario e globale di regole per i big della finanza, a introdurre pratiche corrette di capitalizzazione, […]

read more

INTERESSI, TASSO SOGLIA E ANATOCISMO

Per “interessi” bancari s’intende la somma (in percentuale) dovuta per ottenere la disponibilità di capitale, ovvero una somma di denaro, per un certo periodo di tempo. In particolare si definiscono “passivi” gli interessi dovuti in caso di sottoscrizione di un contratto di mutuo, di prestito o per il rilascio di carta di credito. Pertanto gli […]

read more

IL DECRETO INGIUNTIVO

Il Decreto ingiuntivo o ingiunzione di pagamento è un procedimento speciale sommario civile disciplinato dagli artt. 633 sgg. del Codice di procedura civile italiano.   Attraverso questo provvedimento il creditore, titolare di un credito certo, liquido ed esigibile, fondato su prova scritta, richiede ad un giudice, senza contradditorio tra le parti, di ingiungere il proprio debitorie ad adempiere l’obbligazione (corrisponde una […]

read more

CRIF e IL SISTEMA di INFORMAZIONI CREDITIZIE

Crif spa (Centrale Rischi Finanziari) è gestore di SIC (Sistema di Informazioni Creditizie) e l’operatore di Italiano di EURISC, la più’ grande centrale rischi d’Europa. Le centrali rischi come CRIF sono dei sistemi gestionali privati che raccolgono e detengono tutti i dati relativi ai movimenti finanziari che riguardano: prestiti, concessioni, pagamenti rateizzati. Pertanto chiunque chieda un finanziamento personale, un mutuo o un prestito ha […]

read more

strumenti di pagamento: LA CAMBIALE

La cambiale nel diritto italiano,  è un titolo di credito all’ordine formale e astratto. La cambiale garantisce al possessore/creditore il diritto di farsi pagare una determinata somma alla scadenza indicata sul titolo stesso. E’ possibile anche incassare in anticipo cedendo alla banca il titolo che anticipa il credito (c.d. sconto cambiario) salvo buon fine o […]

read more

NPL – cosa sono i crediti deteriorati

I non performing loans sono per le banche italiane i “crediti deteriorati” ovvero i crediti che non riescono più a ripagare il capitale e/o gli interessi dovuti ai creditori e la cui riscossione è divenuta incerta. Le linee guida della Banca d’Italia li differenzia in: le sofferenze: gli NPL risultanti da soggetti in stato di […]

read more

Liceità, correttezza e pertinenza nell’attività di recupero crediti

Con il provvedimento del 30/11/2005 il Garante ha enunciato i seguenti principi che devono essere rispettati nello svolgimento dell’attività di recuperi crediti e riguardanti nello specifico il trattamento dei dati personali: Principio di liceità nel trattamento. Principio di correttezza nel trattamento. Principi di pertinenza e finalità. I suddetti principi devono essere rispettati sia nella fase […]

read more

Privacy e recupero crediti: il vademecum del Garante

18 Aprile 2016 – Il Garante della Privacy torna sull’argomento privacy e attività di recupero crediti per chiarire ai cittadini cosa è lecito fare e cosa invece lede la dignità della persona e pubblica “Privacy e recupero crediti, le regole per il corretto trattamento dei dati personali”, il Vademecum. Si tratta di una guida sintetica […]

read more

CODICE DI CONDOTTA PER I PROCESSI DI GESTIONE E TUTELA DEL CREDITO

Maggio 2017 – Unirec presenta il “Codice di Condotta per i processi di gestione e tutela del credito“, un codice conforme alle normative comunitarie oltre che ai provvedimenti dell’Autorità Garante delle Concorrenza e del Mercato e del Garante Privacy. Il Codice di Condotta mira a promuovere il dialogo tra Professionisti, ossia le Imprese a tutela del […]

read more

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi